dal-15-al-17-dicembre

Tre giorni per valorizzare
e promuovere il consumo consapevole del pesce fresco, azzurro e italiano

script-cottio-white

CHE LO SPETTACOLO DELLA VITA ABBIA INIZIO!!!

Chi non avrebbe voluto essere lì, a Portico d’Ottavia nel palcoscenico naturale offerto da una Roma che nei secoli si trasforma al servizio della società, per l’asta del pesce dove nobili, poveri, osti e massaie giocano la loro parte e mettono in scena la commedia della vita? All’antivigilia di Natale quando è d’obbligo il rito da osservare, una cena sobria e di magro, il mercato del pesce più bello del mondo, con i suoi banchi di marmo bianco, con le sue colonne a ricordarci il passato, diventa il luogo degli incontri e degli scambi, tra le pieghe di una società complessa e viva, per imprimere una consuetudine nel rito natalizio dei romani, il primo momento ufficiale ad aprire ai giorni di festa più importanti dell’anno. Il cottìo, con le sue voci e sguardi raccontati da Gioacchino Belli, con i suoi pesci grandi e piccoli, per ricchi e per poveri, ci regala per dieci secoli la fotografia di una Roma dall’anima paesana e potente al tempo stesso e ci lascia il desiderio di riprendere in mano il senso della comunità che a Pesce in Piazza vogliamo ricreare.

Partecipa ai nostri appuntamenti ed eventi.

/ a cura di
/ in collaborazione con
/ con il patrocinio di
/ con la partecipazione di
/ con il contributo tecnico di
/ media partner