Pesce in Piazza - 21/22/23 Dicembre - Piazza Mastai, Roma
21-22-23-dic

Tre giorni per valorizzare
e promuovere il consumo consapevole del pesce fresco, azzurro e italiano

conoscenza / benessere / futuro / tradizione

Quattro percorsi che si intrecciano a simboleggiare le reti di pesca in un grande spazio allestito in Piazza Mastai accessibile a tutti i visitatori, famiglie, bambini, che avranno la possibilità di partecipare a incontri, assaggi e attività, tutti dedicati al tema delle Reti nel senso più ampio: reti di connessione tra popoli ma anche tra persone, reti del passato che ricordano la grande sapienza della pesca tradizionale e delle comunità della pesca, le reti del futuro fatte di conoscenza per tutti.

MARTEDÌ 21 DICEMBRE VI RACCONTIAMO LA TRADIZIONE

script-cottio-white

CHE LO SPETTACOLO DELLA VITA ABBIA INIZIO!!!

Chi non avrebbe voluto essere lì, a Portico d’Ottavia nel palcoscenico naturale offerto da una Roma che nei secoli si trasforma al servizio della società, per l’asta del pesce dove nobili, poveri, osti e massaie giocano la loro parte e mettono in scena la commedia della vita? All’antivigilia di Natale quando è d’obbligo il rito da osservare, una cena sobria e di magro, il mercato del pesce più bello del mondo, con i suoi banchi di marmo bianco, con le sue colonne a ricordarci il passato, diventa il luogo degli incontri e degli scambi, tra le pieghe di una società complessa e viva, per imprimere una consuetudine nel rito natalizio dei romani, il primo momento ufficiale ad aprire ai giorni di festa più importanti dell’anno. Il cottìo, con le sue voci e sguardi raccontati da Gioacchino Belli, con i suoi pesci grandi e piccoli, per ricchi e per poveri, ci regala per dieci secoli la fotografia di una Roma dall’anima paesana e potente al tempo stesso e ci lascia il desiderio di riprendere in mano il senso della comunità che a Pesce in Piazza vogliamo ricreare.

Partecipa ai nostri appuntamenti ed eventi.
In Piazza Mastai, a Roma, nel cuore di Trastevere.

Lo spazio
per essere coinvolti con i suoni e le immagini del mare

per incontrare le persone che vivono di mare e sul mare, è il luogo per ascoltare, per imparare a conoscere il mare anche con i nostri bambini

Lo spazio
per l’esperienza messa in moto dalle emozioni, dal profumo e dall’assaggio

un luogo per le riflessioni che riguardano il futuro del mare, un luogo per mettere in scena lo spettacolo della vita

canocchia

21-22-23 Dicembre: il programma

I contenuti di Pesce in Piazza saranno svolti nella modalità di dialogo ed intervista con i protagonisti e una dimostrazione di cucina con assaggio. La ricetta verrà presentata e descritta, gli assaggi verranno preventivamente preparati in laboratorio autorizzato e verranno serviti in monoporzioni dove si prevede utilizzo di materiale biodegradabile. Questa modalità evita quindi la possibilità di contatto durante il servizio.
Per le attività con i bambini non è previsto assaggio.
Tutte le attività si svolgerano nella fascia oraria che andrà dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

DOME 1

Martedì 21 Dicembre

DALLE ORE 10.00

RACCONTI MULTIMEDIALI

Dalle ore 10.00 e nelle pause tra gli appuntamenti in programma sino alla chiusura delle ore 20.00

Programmazione in loop di contenuti multimediali per informare, conoscere ed entrare in contatto con il nostro mare, le nostre comunità della pesca e la ricchezza della nostra biodiversità. Infografica sulla stagionalità del mare.

→ Riprese marine subacquee di Riccardo Cingillo, regista documentarista e fotografo naturalista terrestre e subacqueo. Immagini degli operatori del Mercato Ittico del Centro Agroalimentare Roma e delle Pescherie di Roma

ORE 11.00
Un mare di colori
LABORATORI PER BAMBINI DAI 2 AI 12 ANNI

Con l’aiuto di un pannello info-educativo i bambini conosceranno la forma, il colore e la dimensione minima di cattura di alcune specie ittiche. Saranno poi messi a lavorare con cartoncini e colori per completare il pannello con i pesciolini da loro realizzati.
→ A cura di Agrigiochiamo.

ORE 15.00

LA COMUNITÀ DELLA PESCA DELLA MASCULINA DA MAGGHIA DEL GOLFO DI CATANIA

Ne parliamo con Gaetano Urzì, presidente della Cooperativa del Golfo e con Carmelo Maiora, responsabile del presidio Slow Food

Modera Raffaella Bullo, ricercatrice della stazione zoologica di Napoli Anton Dohrn

La magghia è la maglia cioè la rete che i pescatori in tutte le epoche hanno adattato ai mari e che hanno modifi cato per rispettare la vita del mare stessa, con dimensioni delle reti che sono cambiate e che cambiano a seconda delle specie da pescare, nel rispetto della taglia minima. Durante l’incontro capiremo quali sono stati i materiali usati rispetto della sostenibilità dei mari.

→ Partecipano Cristiano Pesca e Federica Ditta fondatori di Risacca, progetto di economia circolare nato in Sicilia e vincitore del premio europeo Green Impact Med 2021

ORE 16.00
Dentro la rete
LABORATORI PER BAMBINI DAI 2 AI 12 ANNI

Ai bambini saranno distribuite delle coroncine in cartoncino rappresentanti un pesciolino (i bambini potranno poi portare a casa le coroncine) e verranno divisi in squadre. Il laboratorio si compone di 4 tappe e relativi giochi.
→ A cura di Agrigiochiamo

Mercoledì 22 Dicembre

DALLE ORE 10.00

RACCONTI MULTIMEDIALI

Dalle ore 10.00 e nelle pause tra gli appuntamenti in programma sino alla chiusura delle ore 20.00

Programmazione in loop di contenuti multimediali per informare, conoscere ed entrare in contatto con il nostro mare, le nostre comunità della pesca e la ricchezza della nostra biodiversità. Infografica sulla stagionalità del mare.

→ Riprese marine subacquee di Riccardo Cingillo, regista documentarista e fotografo naturalista terrestre e subacqueo. Immagini degli operatori del Mercato Ittico del Centro Agroalimentare Roma e delle Pescherie di Roma

ORE 11.00
Dentro la rete
LABORATORI PER BAMBINI DAI 2 AI 12 ANNI

Ai bambini saranno distribuite delle coroncine in cartoncino rappresentanti un pesciolino (i bambini potranno poi portare a casa le coroncine) e verranno divisi in squadre. Il laboratorio si compone di 4 tappe e relativi giochi.
→ A cura di Agrigiochiamo.

ORE 15.00

LA COMUNITÀ DELLA PESCA DI ORBETELLO

Una laguna nella Maremma, un luogo fragile dagli equilibri delicati. Una comunità di pescatori che ha messo al centro del progetto il rispetto per l’ecosistema e l’identità territoriale che passa attraverso la biodiversità della laguna.

→ Ne parliamo con:
Pier Luigi Piro, presidente della Cooperativa La Peschereccia di Orbetello e con
Francesco Colloca, Primo ricercatore Stazione Zoologica di Napoli Anton Dohrn

Modera Raffaella Bullo ricercatrice Stazione Zoologica di Napoli Anton Dohrn

ORE 16.00
Un mare di colori
LABORATORI PER BAMBINI DAI 2 AI 12 ANNI

Con l’aiuto di un pannello info-educativo i bambini conosceranno la forma, il colore e la dimensione minima di cattura di alcune specie ittiche. Saranno poi messi a lavorare con cartoncini e colori per completare il pannello con i pesciolini da loro realizzati.
→ A cura di Agrigiochiamo.

Giovedì 23 Dicembre

DALLE ORE 10.00

RACCONTI MULTIMEDIALI

Dalle ore 10.00 e nelle pause tra gli appuntamenti in programma sino alla chiusura delle ore 20.00

Programmazione in loop di contenuti multimediali per informare, conoscere ed entrare in contatto con il nostro mare, le nostre comunità della pesca e la ricchezza della nostra biodiversità. Infografica sulla stagionalità del mare.

→ Riprese marine subacquee di Riccardo Cingillo, regista documentarista e fotografo naturalista terrestre e subacqueo. Immagini degli operatori del Mercato Ittico del Centro Agroalimentare Roma e delle Pescherie di Roma

ORE 11.00
Un mare di colori
LABORATORI PER BAMBINI DAI 2 AI 12 ANNI

Con l’aiuto di un pannello info-educativo i bambini conosceranno la forma, il colore e la dimensione minima di cattura di alcune specie ittiche. Saranno poi messi a lavorare con cartoncini e colori per completare il pannello con i pesciolini da loro realizzati.
→ A cura di Agrigiochiamo

ORE 15.00

LA RICCIATA, UNA NUOVA COMUNITÀ PER UN RITO ANTICO

→ Modera Carlo Hausmann Direttore Generale Agrocamera
La costa del Tirreno che apre da Santa Marinella a Civitavecchia è da sempre legata alla pesca del riccio di mare, risorsa per le comunità di pesca che con difficoltà vendevano questi frutti di mare ma che al contrario, con il loro unico ed incredibile sapore, regalavano gioia e creavano aggregazione intorno a gesti semplici, al tramonto sulla passeggiata dell’antico Porto di Civitavecchia, Il Pirgo, dove si aprivano i ricci, si consumavano con un pezzo di pane e un bicchiere di vino. La comunità ora si è riunita per non dimenticare questa antichissima tradizione marinara.

→ A cura di Alessandro Ansidoni, portavoce della Comunità che sarà affiancato da Riccardo Cingillo, documentarista, subacqueo e autore di documentari dedicati all’amore per il mare.

ORE 16.00
Dentro la rete
LABORATORI PER BAMBINI DAI 2 AI 12 ANNI

Ai bambini saranno distribuite delle coroncine in cartoncino rappresentanti un pesciolino (i bambini potranno poi portare a casa le coroncine) e verranno divisi in squadre. Il laboratorio si compone di 4 tappe e relativi giochi.
→ A cura di Agrigiochiamo.

DOME 2

Martedì 21 Dicembre

ORE 12.00

PER NON PRENDERE UN GRANCHIO: COME FARE LA SPESA SENZA PRENDERE FREGATURE

→ A cura di Valentina Tepedino, medico veterinario specializzata nel settore ittico e autrice del Blog InforMare per non Abboccare

ORE 13.00

Sessione d’intrattenimento, Cucina e Degustazione

TORTINO DI ALICI, TRADIZIONE E CREATIVITÀ A CONFRONTO

Difficile non esagerare pensando a ciò che rappresenta questo piatto, nato dalla necessità e diventato un monumento della cucina della tradizione giudaico romanesca, un esempio di gusto, armonia e benessere. Un patrimonio di storia racchiuso in un capolavoro.

→ Con Fabio Campoli, titolare di Azioni Gastronomiche e Prodigus.it, con il suo tortino di alici, patate e pomodorini e le evoluzioni del pesce azzurro in cucina
e con Giovanni Terracina, cofounder Le Bon Ton, con il suo Tortino di alici e indivia e i racconti della tradizione gastronomica giudaico-romanesca

ORE 15.00

EVENTO INAUGURALE
DALLA TETIDE AL MEDITERRANEO, GEOGRAFIA DEL MITO

Pesce in piazza inizia con la lectio “Dalla Tetide alla nascita del Mediterraneo”. A raccontarci l’origine del nostro mare Mario Tozzi, primo ricercatore CNR e divulgatore scientifico.

→ A cura di Mario Tozzi, Primo ricercatore CNR e divulgatore scientifico

ORE 16.42

EVENTO INAUGURALE
L’IMPORTANZA DI DIFFONDERE LA CULTURA DEL PESCE ITALIANO

→ Autorità, ospiti, giornalisti per l’apertura ufficiale di Pesce in Piazza, sono stati invitati:

Francesco Battistoni, sottosegretario Mipaaf delega politica della pesca del mare
Riccardo Rigillo, direttore generale pesca Marittima e Acquacoltura Mipaaf
Nicola Zingaretti*, presidente Regione Lazio
Roberto Gualtieri*, sindaco di Roma
Valter Giammaria, presidente Confesercenti Roma, Presidente Centro Agroalimentare Roma
Fabio Massimo Pallottini, direttore generale Centro Agroalimentare Roma, presidente Italmercati
Mario Ciarla, presidente Arsial

→ Modera Donatella Bianchi, giornalista e conduttrice RAI

(* non ancora confermato)

A SEGUIRE

Spettacolo Teatrale / Mostra Fotografica

“IL COTTÌO” CHE LO SPETTACOLO DELLA VITA ABBIA INIZIO

Rievocazione storica dell’asta del pesce che si teneva al Portico d’Ottavia e della quale abbiamo testimonianze sin dal XII secolo e per tutto l’Ottocento. Il nostro Cottìo riporterà le voci e gli sguardi di un rito romano di interesse socio culturale mai dimenticato, un’asta del pesce che diventa vera e propria cerimonia natalizia.

ORE 19.00

Show Cooking e assaggi

SQUISITO A SORPRESA: LA PASTA CON LE SARDE

→ A cura di Massimo Riccioli Chef Patron de La Rosetta di Roma

È sempre interessante analizzare le parole. Nel caso di questo piatto, la pasta con le sarde, è veramente stridente il concetto di pesce “povero”, immaginando al contrario, la “ricchezza” che è alla base di questo piatto icona della cucina tradizionale italiana: ricchezza e complessità di gusto, valori nutrizionali eccellenti, persino conveniente per le nostre tasche, accogliente della biodiversità locale. Possibile aggiungere un’ulteriore virtù se a prepararla è un maestro della cucina come Massimo Riccioli.

Mercoledì 22 Dicembre

ORE 12.00

INFORMARE PER NON ABBOCCARE: L’ACQUACOLTURA NON HA BISOGNO DI FAKE NEWS

→ A cura di Valentina Tepedino, medico veterinario specializzata nel settore ittico e autrice del Blog InforMare per non Abboccare

ORE 13.00

Sessione d’intrattenimento, Cucina e Degustazione

DAL GARUM ALLE ALICI DI CETARA

Se si dovesse raccontare la sapidità dei piatti della cucina d’Italia non si può non pensare alla dorsale gustativa data dalle acciughe, un’impronta che arriva da lontano e che nasce dal bisogno di aggiungere sapori a piatti semplici, spesso di verdure e legumi. Ecco che l’intingolo per eccellenza che nasce nell’antica Roma, il Garum creato dal miscuglio degli scarti del pesce azzurro, non viene mai dimenticato e diventa risorsa per condire in forme più raffinate, messe in moto dalla sapienza marinara, come la Colatura di Cetara che ne è testimone.

→ A cura di Fabio Campoli, titolare di Azioni Gastronomiche e Prodigus.it, con il suo crostino “alla romana” con alici, mozzarella e prosciutto e la storia e i migliori abbinamenti gastronomici per le alici nelle loro diverse “forme”

ORE 16.42

Spettacolo Teatrale / Mostra Fotografica

“IL COTTÌO” CHE LO SPETTACOLO DELLA VITA ABBIA INIZIO

Rievocazione storica dell’asta del pesce che si teneva al Portico d’Ottavia e della quale abbiamo testimonianze sin dal XII secolo e per tutto l’Ottocento. Il nostro Cottìo riporterà le voci e gli sguardi di un rito romano di interesse socio culturale mai dimenticato, un’asta del pesce che diventa vera e propria cerimonia natalizia.

ORE 18.00

Tavola Rotonda

MERCATO ITTICO DI ROMA, UNA COMUNITÀ DI PROFESSIONISTI

Luogo di unione e tutela per pescatori e consumatori

La gestione del Mercato Ittico impone soprattutto una direzione di tutela per chi consuma il pesce,: controlli sugli stock e sul pescato, garanzia di tutela anche per la gestione dei prezzi all’ingrosso e non solo.

→ Sono stati invitati alla Tavola Rotonda:
Riccardo Rigillo, direttore generale Pesca Marittina e Acquacoltura Mipaaf
Fabio Massimo Pallottini, direttore generale Centro Agroalimentare Roma
Cosimo Nicastro, responsabile della Comunicazione della Guardia Costiera
Gilberto Ferrari, direttore Federcoopesca
Nicoletta De Virgilio, consulente presso la Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura – Mipaaf
Stefano De Marzi, operatore del Mercato Ittico Centro Agroalimentare Roma

ORE 19.00

ShowCooking e Assaggi

THINK PINK: LA DOLCEZZA DEL GAMBERO ROSA DEL MED

→ A cura di Massimo Riccioli, Chef de La Rosetta di Roma.

In un moltitudine di differenti proposte di crostacei che arrivano dai mari di tutto il mondo, il gambero rosa del Mediterraneo, nostrano e selvaggio, economico e buonissimo, diventa una risorsa in cucina nel momento che decidiamo che eleganza, dolcezza siano le protagonisti della nostra ricetta.
Ecco che la pasta con i gamberi rosa ha solo bisogno di un tocco di genialità, di un’aromaticità, per esaltare la sua naturale bontà e diventare indimenticabile.

Giovedì 23 Dicembre

ORE 12.00

COME COMPRARE IL PESCE IN MODO CONSAPEVOLE TRA SOSTENIBILITÀ PREZZO, QUALITÀ E SICUREZZA ALIMENTARE

→ A cura di Valentina Tepedino, medico veterinario specializzata nel settore ittico e autrice del Blog InforMare per non Abboccare

ORE 13.00

Sessione d’intrattenimento, Cucina e Degustazione

OLIO, SALE, FUMI E ACETO

La cultura delle comunità della pesca, mettono in risalto la necessità di trovare strumenti di conservazione che attingono alla cultura popolare, al mondo rurale, alla necessità di rispettare i giorni di magro. Ecco che le aringhe diventano affumicate, che le alici vengono messe sotto sale o marinate dall’aceto, che il saor o l’escabece mette insieme, gusto e longevità.

→ A cura di Fabio Campoli, titolare di Azioni Gastronomiche e Prodigus.it, con le sue Sarde in saor e il racconto delle avvincenti vicende storiche dei prodotti ittici in conserva e “marinati”

ORE 16.42

Spettacolo Teatrale / Mostra Fotografica

“IL COTTÌO” CHE LO SPETTACOLO DELLA VITA ABBIA INIZIO

Rievocazione storica dell’asta del pesce che si teneva al Portico d’Ottavia e della quale abbiamo testimonianze sin dal XII secolo e per tutto l’Ottocento. Il nostro Cottìo riporterà le voci e gli sguardi di un rito romano di interesse socio culturale mai dimenticato, un’asta del pesce che diventa vera e propria cerimonia natalizia.

ORE 18.00

Incontro

EVOLUZIONE E NUOVE TENDENZE.
IL CONSUMO DEL PESCE IN ITALIA

Il consumo di pesce in Italia vede un crescita dei consumi in maniera costante, facendoci intravedere una necessità di intendere il pesce come alimento sano ed indispensabile come la dieta Mediterranea ci suggerisce. Altri modelli, legati al consumo di pesce vengono coinvolti in ambiti di distribuzione che prevedono nuovi linguaggi, che ormai coinvolgono piatti di pesce preparati per essere consumati facilmente e consegnati direttamente a casa.

In apertura presentazione del reportage Viaggio tra le Pescherie di Roma

→ Sono stati invitati:
Riccardo Rigillo, direttore generale Pesca Marittina e Acquacoltura Mipaaf
Francesco Saverio Abate, direttore dipartimento qualità dei prodotti agroalimentari e tutela del consumatore di Mipaaf
Valter Giammaria, presidente Confesercenti Roma, presidente Centro Agroalimentare Roma
Fabio Massimo Pallottini, direttore generale Centro Agroalimentare Roma, presidente Italmercati
Monica Lucarelli, assessore alle attività produttive Roma Capitale
Antonio Pascale, scrittore

Modera Francesca Rocchi, direttore artistico Pesce in Piazza

Durante l’incontro verrà presentata in anteprima la App di Borsa Merci Telematica a cura di Riccardo Cuomo

ORE 19.00

ShowCooking e Assaggi

MI PRESENTI LUCIANA?

Il polpo alla Luciana è un piatto della tradizione diventato icona della cucina di pesce italiana, perché riesce a coniugare bontà, aromaticità, tradizione e convenienza. Se poi si aggiungono le lenticchie, è subito Natale!
→ A cura di Massimo Riccioli, Chef Patron de La Rosetta di Roma

Il Mipaaf Direzione Generale della pesca marittima e acquacoltura sarà presente a Pesce in Piazza con incontri, ospiti, attività ludico-educative per bambini, laboratori di gusto e show cooking

/ a cura di
/ in collaborazione con
/ con il patrocinio di
/ con la partecipazione di
/ con il contributo tecnico di
/ media partner

Il Mipaaf Direzione Generale della pesca marittima e acquacoltura sarà presente a Pesce in Piazza con incontri, ospiti, attività ludico-educative per bambini, laboratori di gusto e show cooking

Holler Box